venerdì 9 settembre 2016








Ciao Giò

Oggi in chiesa
mi sono commosso
ad ascoltare le parole
dei tuoi compagni di corale.

"Da te abbiamo imparato la tenacia,
la forza d'animo e la capacità di sorridere,
sempre, anche nelle avversità."

Schietto e con la battuta pronta
sincero e mai banale.

Mi ricordo l'ultima verifica fatta insieme
arrancavi sul sentiero ma non ti davi per vinto
già lottavi contro il tuo male.

Ciao toscanaccio...



Roberto 09.09.16

Dedicata a Giovanni Del Punta

Nella foto la corale novese

mercoledì 24 agosto 2016











FragilItalia

L'ennesimo tremendo sisma
città cancellate nella notte
centinaia le vittime

Tre scosse molto forti
centinaia d'assestamento
difficile fare altre stime

L'Italia crolla poco a poco
rimangono solo cumuli di macerie
e tante paure assai legittime.



Roberto 24.08.16

Fonte immagine:  Terremoto, 73 morti ad Amatrice, Pescara del Tronto e Arquata

venerdì 19 agosto 2016









Il figlio della guerra

Omran ha cinque anni
tanti come la guerra in questione
un conflitto che ha già ucciso
duecentocinquantamila persone
e messe in fuga un numero impreciso

Milioni di persone scappate lontano
a cercare una pace sperata
distante dal conflitto siriano
una ricerca quasi disperata
non priva di collaterali danni

 

Roberto 19.08.16

Fonte immagine: Siria, la tragedia di Aleppo negli occhi di un bimbo ferito 

 

sabato 23 luglio 2016












Come in un videogame

L'adrenalina sale
La paura diminuisce
Aumenta l'odio...


Donne, vecchi, bambini
Non importa, sono il nemico


Di questo sparatutto tristemente reale

e il killer tiene per se
l'ultima pallottola...



 

Roberto 23.07.16

Fonte immagine

venerdì 15 luglio 2016








Hotel mille stelle

Basta
voglio fuggire tutte le brutture
che ci sono in questo mondo...

Salire sul monte più alto
fermarmi all'hotel senza stella
e lasciare ogni cosa l'ha in fondo...

Arrivare
all'hotel mille stelle
e dimenticare tutto in un nanosecondo...

Dormire
nell'hotel sotto le stelle
e sognare che non arrivi il finimondo...



Roberto 15.07.16

Foto e titolo di Giovanni C.

domenica 3 luglio 2016









Nove vittime

Non erano in vacanza
Lontani dalla patria
Coltivavano una speranza

Un idea, un lavoro
Una piccola o grande opportunità
Spenti da uno sparo

Simona aspettava un bambino

Poche ore e sarebbe tornata a casa
Per far nascere il suo piccino...



Roberto 03.07.16

Fonte immagine

giovedì 9 giugno 2016












Amori malati

Storie tristemente uguali
uomini che uccidono donne

Ma "gli uomini che odiano le donne 

non sono né poveri né ricchi.
Non abitano né al Nord né al Sud. 

Non hanno nazione o credo."

Come ogni cosa ormai
anche la violenza sulle donne è globalizzata
forse è la meglio distribuita
equamente
sulla faccia della terra

Storie tristemente uguali
piene di violenza
fisica e psichica
fatte di troppi silenzi
e che finiscono
nel solito orrendo modo

#quanteancora?




Roberto 09.06.16

Fonte immagine: Femminicidio, i dati sono allarmanti: 58 donne uccise da partner o ex fidanzati nel solo 2016
 
(...) Oltre al femminicidio, esistono ragazze, madri e figlie che nel silenzio subiscono soprusi: secondo i dati di Telefono Rosa, almeno 8.856 donne sono state vittime di violenza e 1.261 di stalking. Si stima, inoltre, che il 90% delle donne non denuncia tali atti di sopraffazione. (...)




venerdì 3 giugno 2016













Nella rada silente...

In fila indiana
tutte le barche
hanno lasciato
il piccolo porto

Carovana di luci
che pian piano
sparisce alla vista

Nella rada silente
la luna si bagna
dell'ultima onda...




Roberto 03.06.16

Fonte immagine


lunedì 16 maggio 2016










Sogni e nuvole
 
Abbiamo chiuso
i nostri sogni
in un cassetto
e
qualcuno
ha gettato
tutte le chiavi
in un pagliaio...

Com'è alto il cielo
siamo nuvole ma voliamo rasoterra...

Com'è profondo il mare
siamo barche senza timone alla deriva...



Roberto 16.05.16

Fonte immagine

lunedì 9 maggio 2016









Liberi dalla mafia

La mafia è padre del Silenzio
La mafia è figlia della Paura
La mafia è sorella del Potere
La mafia è madre della Morte

Cento sono i passi che bisogna fare
Cento sono i passi senza tremare
Cento sono i passi e non ti fermare...


Roberto 9.5.2016


Peppino Impastato, la storia della mamma Felicia su RaiUno: “Quella donna ha saputo distinguere la giustizia dalla vendetta”

sabato 30 aprile 2016











Donna di luce

Sei luce che brilla
ed illumina
questa notte scura

Sei luce che scalda
e rianima
questo freddo cuore

Sei luce che guarisce
e rimargina
ferite leggere e profonde...



Roberto 30.04.16


Fonte immagine

martedì 22 marzo 2016










Gli ultimi kamikaze

La strategia del terrore
colpisce quando meno te lo aspetti
ed esplode in tutto il suo orrore

I sogni muoiono
e non solo loro
Tanti amici scompaiono

Sale il livello d'allerta
con un fuggi fuggi generale
la città in breve diventa deserta

La strategia del terrore
della guerra
è assai peggiore...



Roberto 22.03.16

Fonte immagine: La foto diventata simbolo, chi è l’uomo a terra dopo le esplosioni in aeroporto a Bruxelles

mercoledì 16 marzo 2016











Piccoli e grandi miracoli

Nelle piazze e nei vicoli
consigli dagli oracoli
dazibao cubitali e libriccini minuscoli
non-stop di mostre e spettacoli
investimenti senza ostacoli
preziosi tabernacoli
lasciapassare per esclusivi circoli
illusionisti vari dai mille tentacoli
tutti i giorni fino ai crepuscoli...

ma noi, ciechi, muti, sordi e quasi ridicoli
restiamo chiusi, al sicuro nei nostri abitacoli...



Roberto 16.03.16

Fonte immagine

giovedì 18 febbraio 2016









Tutti al circo

Siamo tanti funamboli
in equilibrio instabile...

sulla fune del destino
bendati e senza rete...



Roberto 18.02.16

Fonte immagine

mercoledì 27 gennaio 2016










Arbeit Macht Frei

Il lavoro rende liberi
un motto che nascondeva una menzogna
una frase che non aveva senso
praticamente un insulto
e colui che la forgiò
il prigioniero numero 1010
saldò la B al contrario
per rimarcarne il dissenso
anche a rischio della propria vita...

Purtroppo, ciò che rendeva liberi
in un lager era soltanto la morte...


Roberto 27.01.16

Fonte immagine

lunedì 4 gennaio 2016











Nella rada

Tra mare e terra
il vento grida il tuo nome
l'eco mi torna
e resta nel cuore...

E' sempre più alta l'onda

mentre
vanno e vengono le nubi...

Tra terra e mare
il vento chiama il tuo nome
e l'eco al tramonto
non muore...



Roberto 04.01.2016

Fonte immagine

mercoledì 30 dicembre 2015









Duemilasedici
(l'anno che verrà...)

 
Dai botti alle botte

sempre pieno di contapalle
a rischio rovina e sfacelo
tra ombra e luce vivida
pieno di vicende oscure
di mezze calzette e mezzitoni
con poche certezze e tante sfumature
pochi sussurri e tante grida
sempre sopraffatti dall'afa e dal gelo
dalle stelle alle stalle
dal giorno alla notte...



Roberto 30.12.15

Fonte immagine

giovedì 10 dicembre 2015








A nostra insaputa

C'è chi ruba
i risparmi d'una vita
e così non ci rimane più nulla

Quel tesoretto
ora è carta straccia
azzerato in un nonnulla

La rabbia cresce
ma si resta inermi.

Povero corpo in anima brulla.




Roberto 10.12.15


Fonte immagine: “Per il suicidio di Luigi non perdono nessuno”






Il volto nascosto del salva banche: le storie di chi ha perso tutto

 

 




giovedì 3 dicembre 2015













Vorrei ma non posso

Non riesco a salire quello scalino
La carrozzina non passa proprio dappertutto
Aspetto invano di spostarmi con il pulmino
Ho paura dello scippo di qualche farabutto
Tante volte non serve il bollino
E così mi rubano il posto di brutto...



Roberto 03.12.15

Giornata internazionale delle persone con disabilità

Fonte immagine


lunedì 23 novembre 2015








Tramonto

Le fiamme in cielo
Tra le nubi
Bruciano l'azzurro
E i rami protesi
Cercano il calore

Il vento è un sussurro...

 

Roberto 23.11.15

La foto è di Tiziana G.

lunedì 16 novembre 2015







Difetti collaterali

La guerra è guerra
La sola giustizia è la vendetta
dai tempi dei tempi...

La bomba punta il bersaglio
tante volte protetto da uno scudo
umano
suo malgrado...

I soldi si fanno con i morti
Vittime chiamano vittime
Armi chiamano armi... 

Bruciassero in eterno tutti gli arsenali del mondo...



Roberto 16.11.15

Fonte immagine

martedì 10 novembre 2015











Libero

 

Chiuso dentro casa
per te
malato da sette anni
porta e finestre
avevano sbarre invisibili

Quanto avresti pagato
per sentire ancora una volta
le gocce di pioggia sul tuo volto?

Adesso
in un giorno assolato
la lunga agonia è terminata
sei evaso dal corpo malato
libero dalla tua vita così martoriata.



Roberto 10.11.15

Dedicata a mio zio: 29.10.1940 - 05.11.2015

Fonte immagine

giovedì 29 ottobre 2015















Verba volant, scripta manent

Le parole
nascono da sole
e
se le scrivo
il vento
non se le porta...

...saranno note
nero su bianco


musica per l'anima


Roberto 29.10.15

Fonte immagine

giovedì 22 ottobre 2015











Sera d'autunno


Sotto la cappa
grigia del cielo

Resto seduto
sul bordo dei miei pensieri

In bilico
tra realtà e fantasia

Fino a sparire
sulla via senza tempo

Sarò tutt'uno con la nebbia



Roberto 22.10.14

Fonte immagine

giovedì 8 ottobre 2015











Piccolo bimbo

La tua mamma invano
il tuo papà aveva denunciato
e così è rimasta vittima
di un delitto annunciato...


E' successo
nel giorno stesso
del processo

La tua mamma non c'è più
ma se guardi in cielo
stanotte
ci sarà una stella in più...



Roberto 08.10.15

Fonte immagine

lunedì 28 settembre 2015










Un'altra eclissi

La luna di sangue
all'alba sparisce
e il furor langue
se la notte perisce

Cessa il vento
e incanta la fauna
il misterioso evento
di questa magica luna

Brilla di nuovo
verso l'alba alfine
e la sua luce ritrovo
rassicurante infine



Roberto 28.09.15

Fonte immagine

giovedì 10 settembre 2015










L'appuntamento

La nostra vita
fin dall'infanzia
è densa d'appuntamenti
i primi a nostra insaputa
molti necessari
ma tanti evitabili
al buio o alla luce del sole
per lavoro o per diletto
alcuni perduti
altri irrinunciabili...

l'ultimo
che non era in agenda
spesso manca anche di preavviso...



Roberto 10.09.15

Fonte immagine

giovedì 3 settembre 2015










Fine dei giochi
 

Un ombrellone
qualche vecchia sdraio

Alghe, conchiglie e rifiuti...

Sulla sabbia rotola
l'ultimo pallone...

L'onda nera
in un attimo lo ghermisce
e tra i flutti
presto sparisce...



Roberto 03.09.15

Fonte immagine 

lunedì 17 agosto 2015













Nessuna certezza

Ragazzo perduto
se la cruna dell'ago
rimpicciolisce sempre più
e la nuvola grigia
che incombe la pergola umbratile
non muta
la meridiana annerita
non ti regala nessuna certezza
s'incrina anche il giorno
segnato in rosso sul datario
e il sogno triste dell'ora crudele
accarezza
quel che resta del glicine appeso
espande e muore...

Un gesto
un richiamo inatteso
non volgono il circolo vizioso
son pochi secondi
e svaniscono in un nonnulla...




Roberto 17.01.15

Fonte immagine: W-isteria 



sabato 8 agosto 2015











Solidari-età

Sull'antica strada
per la Contea di Castelvero
tra vigneti ricchi di uve pregiate
sotto un sole cocente
entrambe malferme sulle gambe
una vecchia nonnina
tiene per mano
una piccola bambina

Mi sorge spontanea una domanda:
ma chi sostiene chi?


Roberto 08.08.15

Fonte immagine

 

martedì 16 giugno 2015














Clair de lune

Con la notte 
all'ancora
tutti i sogni
vengono a galla...

...qualcuno
presto s'arena
sulla spiaggia argentata...


Roberto 16.06.15

Fonte immagine

martedì 9 giugno 2015












Al cielo infinito

Lo sciabordio continuo dell'onda
è un mormorio sommesso
un linguaggio antico...


...sommerso...

...dal profondo del mare
alla pallida luna
dal profondo del cuore
al cielo infinito...



Roberto 09.06.15

Fonte immagine

giovedì 21 maggio 2015










La mala ora*

Sotto un cielo di piombo
la collina sanguina di papaveri

La mala ora non rintocca
arriva senza avvisare

In malora anche l'anima
sotto un cielo che lacrima



Roberto 21.05.15

La foto è di Anna Maria F.

* La mala ora è il titolo di un romanzo di Gabriel García Márquez

lunedì 11 maggio 2015









Cuore

Fa che possa alfin vederti
nel tuo cono d'ombra
mummificata
gemma tra le gemme
la più fredda e sterile


Muscolo ribelle

Battere fino al culmine
invano
e sprofondare
nel tuo stesso antro
per crogiolarsi nell'eterno fuoco
...



Roberto 11.05.15

Fonte immagine

venerdì 24 aprile 2015









Liberi, libere

Non solo partigiani
c'erano anche le donne
con la D maiuscola
staffette e combattenti
senza paura
agirono nell'ombra
o alla luce del sole
aiutarono padri, mariti
figli, fratelli ed amici
anche a costo della vita

Dobbiamo dire grazie a tutte loro
se oggi siamo liberi, libere...




Roberto 24.04.15


Fonte immagine


Donne, la Resistenza "taciuta"


sabato 18 aprile 2015









Zambutèn
 
Salite
qualvolta vi capiti
al campo degli speziali
luogo assai misterioso
lontano da ogni dove
limite estremo del mondo
culmine terso del colle
fonte sorgiva del tutto...

Quassù
albergano magiche presenze
che nelle botteghe oscure 
con tante pregiate essenze
preparano segrete misture
per il re dei taumaturghi
che abilmente nel mortaio lavora
ciò che sarà un elisir di lunga vita
oppure soltanto ciò che alfin ti purghi



Roberto 18.04.15

Fonte immagine

Zambutèn

giovedì 9 aprile 2015













Je suis...

Ci sono morti vicini e lontani
C'è gente conosciuta che fa salire l'audience
e volgo anonimo di cui a nessuno importa

Ci sono distanze e paure anche solo immaginate
Servizi che è meglio non fare

Ma le vittime son sempre vittime
e il sangue è, per tutti, 

dello stesso colore...


Roberto 09.04.15

Fonte immagine

mercoledì 25 marzo 2015









Visioni


Dai colli scoscesi
Le brume incantate

Raggiunsero il lago

Delicate nebbie
Sovrane incontrastate
Celarono pian, piano ogni cosa

Smise il canto
Anche il passero
Sul ramo più alto

Muto al tempo
Che centellinava
Il suo giorno.




 
Roberto 25.03.15

Fonte immagine

sabato 21 marzo 2015







Gioventù bruciata

Se i bimbi
si svegliano al canto del mitra
e giocano in strada
con le granate inesplose
se vanno a lezione di tiro
e son già carnefici

Se le bimbe
non hanno bambole
ma son presto violentate
o fatte esplondere al mercato

Piccole vittime per grandi stragi

Se questi giovanissimi
bruciano le tappe e non solo
c'è solo da chiedersi:
ma in che mondo viviamo?



Roberto 21.03.15

Fonte immagine: Bambini soldato e kamikaze: nel mondo sono oltre 300mila. Rapiti, violati e costretti a uccidere i loro coetanei

martedì 17 marzo 2015













Grandi opere

Ci sono tanti rivoli di cemento
che ingrossano fiumi
e formano mari di denaro

Ci sono tante persone
che fanno del male al lavoro altrui
e molto bene al proprio tornaconto

Per le opere grandi
c'è un interesse che Incalza

Ad Alta Velocità

In questa giungla d'appalto
c'è una fame da Lupi...




Roberto 17.03.15

Fonte immagine

Dai cantieri Tav all'Expo, la maxi inchiesta "Sistema"

Funzionari oscuri e politici imbelli